Contenuto Principale
English (United Kingdom)Italiano (Italia)
Convento della Gran Loggia Confederata di Spagna PDF Stampa E-mail
Lunedì 28 Ottobre 2013 13:31

alt La Gran Loggia Confederata di Spagna ed il suo Gran Maestro fratello Pablo Bahillo Redondo hanno accolto le quindici delegazioni di Obbedienze nazionali, presenti venerdì 25 e sabato 26 a Madrid per la Conferenza Glude, con la usuale cortesia ed amabilità degli spagnoli.
E' stata una cerimonia molto emozionante, colma di ritualità e fraternità. L'Italia era rappresentata dalla Serenissima Gran Loggia d'Italia con una delegazione numerosa, guidata dal Gran Maestro e composta dai fratelli: Roberto Cardani, gran maestro aggiunto, Mauro Vasapollo, 1° gran sorvegliante, Gianni Massignani, grande oratore, Francesco Pironaggi, gran tesoriere, Stefano Izzi, gran cancelliere, Francesco Febbraio, grande oratore aggiunto, Andrea Pascali, grande esperto, Maurizio De Renzi, ex gran segretario, Gianluca Orecchio, gran copritore interno, Osvaldo Muzzi, 2° gran diacono. Erano, inoltre, presenti i fratelli Gianluca Meranda, ex maestro venerabile, Mauro Amici e Stelvio Runci.
La Serenissima, dopo l'allocuzione del Gran Maestro, ha donato al Gran Maestro fratello Pablo Bahillo Redondo, il logo della Obbedienza in smalto e plexiglass;
mentre la Delegazione Romana ha voluto rendere omaggio al Presidente della Glude donandogli una targa in travertino raffigurante la Lupa di Roma.
Un'agape fraterna ha concluso i lavori del Convento, confermando il calore della fratellanza dei fratelli di Spagna, la loro ottima organizzazione e la volontà di essere sempre un punto fermo della Fratellanza Universale e della Glude.

Kadosch