Contenuto Principale
English (United Kingdom)Italiano (Italia)
Loggia Victoria 2007 - 10° anniversario PDF Stampa E-mail
Domenica 14 Maggio 2017 20:53

Marius G, Roman, 3° Venerabile della Loggia Victoria 2007 della Gran Loggia Nazionale di Romania all’Oriente di Cluj-Napoca, ha ricevuto sabato 13 maggio ospiti e visitatori per la celebrazione del 10° anniversario di fondazione della loggia. Erano presenti le rappresentanze di molte logge romene, giunte dai vari Orienti. All’Oriente a testimoniare l’importanza dell’evento,

Daniel Roman, Gran Maestro della importante Obbedienza romena. Ospiti d’onore le delegazioni della Serenissima Gran Loggia d’Italia con il Gran Maestro Massimo Criscuoli Tortora, accompagnato dal Grande Araldo Giorgio Popolano, e della Gran Loggia Nazionale di Moldavia con il Gran Maestro Sergiu Ochișor ed il suo Gran Cancelliere. La cerimonia, colma di armonia, ha consentito a tutti i Fratelli di celebrare degnamente l’anniversario; il Venerabile ha fatto dono ai presenti di una pietra della Transilvania a memento della nostra perenne condizione di apprendisti e che la pietra deve essere ancora sgrossata. Un’agape di gioia alla presenza delle famiglie ha concluso la manifestazione, che è stata impreziosita da una pregevole esibizione di tre tenori del locale Conservatorio. Il Gran Maestro moldavo ha invitato i suoi omologhi romeno ed italiano al loro Convento d’Estate, che si terrà in terra moldava a Chișinău. Cluj-Napoca (Castrum Clus) è un’antica terra di forte simbologia iniziatica. I Celti venuti dall'ovest (Scordisci e Galati) durante il III sec. a.C. si insediarono tra i Daci, popolo Trace. Non si conosce l’origine etimologica di Napoca, nome antico della città, se sia celtica o dacica. La città prosperò grazie ai commerci con le colonie greche del Mar Nero. Più tardi, i Romani ne fecero una loro colonia ed un importante centro amministrativo e militare nella provincia romana della Dacia fin dalla conquista di Traiano. Ora è il centro della Transilvania, la regione più importante e propositiva della Romania e delle terre circostanti.

Kadosch