Contenuto Principale
English (United Kingdom)Italiano (Italia)
Nicola Diano è il nuovo Sovrano PDF Stampa E-mail
Lunedì 11 Giugno 2018 22:51

Lunedì 11 giugno, si è riunito in seduta plenaria il Supremo Consiglio Unito d’Italia per eleggere il X Sovrano Gran Commendatore, legittimo successore del Pot.mo Fr. Ernesto Pettinato 33°, passato all’Oriente Eterno lo scorso autunno. È stato eletto all’unanimità il Ven.mo e Pot.mo Fr. Nicola Diano 33°, già Gran Segretario del Santo

Impero. Di famiglia massonica, di anni 67, laureato in Medicina, nel 1966 entra nel Tempio Massonico come Ulivello, per poi essere iniziato nella Massoneria Azzurra nel 1977. Ha sempre onorato il proprio cammino iniziatico con umiltà ed orgoglio di appartenenza. Elevato al 33° grado scozzese nel 1989 dal Sovrano Gran Commendatore Pot.mo Fr. Fausto Bruni 33°, ultimo e legittimo successore della Bolla 1805, discendenza Pica-Colao. Nella sua vita istituzionale è stato Presidente del Sublime Areopago e del Sovrano Capitolo e Maestro Venerabile di Logge Azzurre di studio. Il suo primo atto sovrano è stata la designazione dei Membri del Sacro Collegio. Il Ven.mo e Pot.mo Fr. Diano 33° sarà coadiuvato dal Luogotenente Elett.mo e Pot.mo Fr Massimo Criscuoli Tortora 33°, dal Gran Ministro di Stato Elett.mo e Pot.mo Fr. Giulio Marcianò 33° e dal Gran Segretario del Santo Imperio Elett.mo e Pot.mo Fr. Stefano Izzi 33°. Al nuovo Sovrano giungano i più fraterni auguri di Buon Lavoro.

Kadosh