Contenuto Principale
English (United Kingdom)Italiano (Italia)
Notizie dalla Francia PDF Stampa E-mail
Giovedì 13 Settembre 2018 22:00

FrancMçonnerie, la più importante rivista massonica francese, nel numero di settembre/ottobre 2018, edita un lungo articolo sulla situazione della Massoneria italiana alla luce delle posizioni liberticide dell’attuale governo italiano. Ovviamente è stato citato il Grande Oriente d’Italia quale oppositore a queste posizioni politiche, dimenticando che anche la Serenissima Gran Loggia d’Italia ed il suo Gran Maestro,

nonché il nostro magazine, si sono sempre e fieramente opposti a questa atmosfera di repressione. Addirittura il Gran Maestro Massimo Criscuoli Tortora, nella sua relazione a Parigi di fine mandato quale vice presidente internazionale per l’Europa della International Confederation of United Grand Lodges, aveva sollevato il problema, chiedendo a tutti i membri della confederazione di supportarlo in questa azione e di essere presenti in Italia in una prossima conferenza stampa sull’argomento. C’è stato un fragoroso silenzio, aumentato dall’atteggiamento defilato delle obbedienze italiane. Anche in un momento così delicato, le Obbedienze italiane non sentono la necessità di unirsi e dialogare. Il Grande Oriente d’Itala e la Serenissima Gran Loggia d’Italia continuano ad essere le sole realtà massoniche italiane ad avere la forza e la volontà di lavorare apertamente e pubblicamente per il Bene dell’Istituzione. Non vogliamo fare commenti in merito, ma ricordiamo un pensiero di Wolfgang Goethe: “Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno!

FrancMçonnerie-magazine-settembre-ottobre-2018-articolo

Kadosch