Un sorriso costa poco e può cambiare il mondo Print
Monday, 18 August 2014 17:18

Per rompere la solitudine, l’isolamento a volte è sufficiente un sorriso con gli occhi che sorridono! Avete mai provato a sorridere od, ancor peggio, a salutare l’occasionale compagno di viaggio in un ascensore? Sguardi torvi e parole biascicate a mezza bocca! Dedichiamo un sorriso a che ci è fraternamente ostile, con il quale vorremmo condividere un cammino iniziatico!

Con quali armi potrà rispondere? Ci auguriamo di averlo messo in difficoltà, di averlo aiutato a guardare in se stesso ed a crescere come uomo e massone. E ne saremmo dolcemente e fraternamente felici di averlo aiutato. Tu sei mio fratello!

 

 

“Il problema dell’occhio per occhio è che si finisce per diventare tutti ciechi.”, Mahatma Gandhi